Marigliano a secco.La ditta che lavora su corso Umberto I ha rotto una tubatura

Anita Capasso

--- FOTO ---

MARIGLIANO - Mezza città a secco. I lavori di corso Umberto I provocano la rottura di un tubo dell' acqua,  che insiste sotto una parte cementificata. Resta senza servizio idrico buona parte di Marigliano. Senza acqua tutto il centro storico e le traverse,  rione Pontecitra, via Caliendo, via San Francesco, via Luigi Mautone, via San Marcellino ,  via Isonzo, ecc.

Erano all' incirca  le 18 quando è scattata l' emergenza idrica. In tilt il centralino del servizio.  Stavolta il gestore Gori, che finisce sempre sugli scudi, non c'entra. Durante i lavori di rifacimento del basolato al centro cittadino è stato rotto un tubo, una conduttura importante, vista l’entità dei disservizi arrecata.

La gente si chiede ma come vengono svolti i lavori senza dotarsi di una mappa della rete idrica che attraversa la città?

Dal Comune scrivono alle 19: "Durante i lavori lungo corso Umberto I si è verificata la rottura di una piccola tubazione (la cui presenza non era stata riscontrata nemmeno in seguito a controlli effettuati con sonda, in quanto era circondata da cemento) che sta causando problemi all'erogazione idrica.Si è già al lavoro per risolvere il problema e ci scusiamo per il disagio".

La gente è arrabbiata, domani si prevede un'altra giornata di siccità per lavori programmati. Saranno chiuse anche  le scuole delle zone interessate tra cui la elementare  don Lorenzo Milani, che alle 10: 30 chiuderà i battenti. 

La gente è perplessa .Una piccola tubazione che però  alimenta una buona parte della città. Una sonda che dovrebbe essere in grado di rilevare, ma che non rileva. Solo dopo le 20  arriva la squadra che dovrà verificare l'entità del danno e  risolvere il problema al più presto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore