Blitz ambientale: nei guai quattro autocarrozzerie

Redazione

SAN GIORGIO A CREMANO E PORTICI - Blitz della guardia di finanza,  nei comuni di San Giorgio a Cremano e Portici , in varie attività commerciali e industriali che violavano i precetti del testo unico ambientale.

I finanzieri  di Portici, con gli uomini dell’ufficio locale marittimo della capitaneria di porto di Portici e con e con il personale tecnico specializzato dell’A.R.P.A. Campania e G.O.R.I., controllando esercizi commerciali ed attività abusive dislocate sul territorio di competenza, hanno sequestrato 4 autocarrozzerie.

I  proprietari delle attività sono stati denunciati  poiché non avevano  titolo abilitativo di natura ambientale (A.U.A.), necessario per lo scarico delle acque reflue di natura industriale in pubblica fognatura, in assenza di apposito impianto di depurazione, e per  il rilascio in atmosfera dei fumi provenienti dall’attività di verniciatura,  privi di idonei impianti di filtraggio.

Al termine del servizio, sono state comminate varie sanzioni amministrative,  sia nel settore ambientale che tributario, per irregolare tenuta del registro di carico e scarico rifiuti, per essere risultate attività sconosciute al fisco, prive di partita iva,  ed insolventi agli obblighi fiscali.

Foto di archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore