Nola, blitz dei baschi verdi nolani: sequestrate 2 tonnellate di sigarette di contrabbando

Redazione

NOLA - Arrestati in flagranza di reato 2 contrabbandieri montenegrini, sequestrati complessivamente oltre 2 tonnellate di sigarette, dai  finanzieri del Gruppo di Nola alla fine  di un’attività info-investigativa.

In particolare, le fiamme gialle nolane, guidate e direttei dal capitano Rosario Pepe,  hanno individuato, nella zona ASI del comune di Nola, 2 autoarticolati con targa straniera, fermi in prossimità di alcuni capannoni destinati allo stoccaggio di merci alimentari.

 

Le operazioni di controllo effettuate sugli automezzi hanno consentito di trovare , abilmente occultate dietro un carico di copertura, costituito da beni alimentari deperibili, oltre 2 tonnellate di tabacchi lavorati esteri pronti per essere messe in consumo nel territorio dell’agro nolano.

I  2 responsabili, conducenti degli  autocarri,  sono stati arrestati e condotti nel carcere di Napoli-Poggioreale, mentre i  veicoli e il carico, anche quello  di copertura costituito da oltre 37 tonnellate di beni alimentari per un valore complessivo di oltre 1 milione di euro, sono stati sequestrati.

.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Farmacia dottor Luciano Vincenzo
test 300x250
In Evidenza
test 300x250