Marigliano, hanno sabotato la pagina facebook di Marigliano.net

Anita Capasso

MARIGLIANO  - Vile attacco contro la democrazia e la libertà di informazione. Bloccata  la pagina Facebook di Marigliano.net e  quella  della giornalista Anita Capasso per quasi 24 ore. Vogliono una stampa servile  e attentano l'articolo 21 della Costituzione Italiana .

Stavamo col giornalismo inchiesta trattando tematiche che evidentemente hanno dato fastidio  a qualcuno. Troppo fastidio fino al punto di farci chiudere la pagina Facebook . Un'azione senza precedenti di stampo squadrista che la dice lunga  sui rischi in cui incorrono le testate giornalistiche locali e i giornalisti a cui non riescono a mettere il bavaglio.

Col   giornalismo inchiesta avevamo  affrontato tematiche a quanto pare scottanti  che non devono essere portate alla ribalta .  Hanno sabotato la pagina  di Marigliano.net, che in questi giorni stava dando spazio alle sofferenze della città,  pur di mettere a tacere l'informazione e  far veicolare la verità.

Ci vorrà del tempo  prima  che il servizio venga  ripristinato.  Mai come adesso è in pericolo la libertà e la democrazia.  Vogliono bloccare lo sviluppo e l' informazione. Non dobbiamo permettere che ciò avvenga. La disonestà non può asservire la maggioranze degli onesti.

Abbiamo presentato denuncia all’autorità delle telecomunicazioni.  I responsabili di questo vile atto, che si staranno trastullando in questo momento,  non rideranno per molto. Ride bene chi ride ultimo. I venti della giustizia arriveranno e saranno implacabili.

 Denunciamo con l'unica arma che conosciamo:  la verità. Non  saremo mai  silenziosi . L' unico modo che abbiamo per liberarci dalle lobby e salvare il futuro delle nuove generazioni è urlare a gran voce il dissenso.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250