Scisciano, multe salate per chi incendia residui vegetali

Redazione

SCISCIANO- Continua l'attività di controllo del territorio finalizzata alla prevenzione di incendi durante questo  periodo di grave pericolosità dichiarato dalla Regione Campania.

Gli uomini del Comando di Polizia Municipale di Scisciano, agli ordini del comandante Vittoria Russo,  hanno individuato e sanzionato nella sola giornata odierna tre proprietari di fondi intenti a bruciare residui vegetali, creando grave situazione di pericolo per il vicinato e rendendo l'aria irrespirabili.

 Immediate sono scattate le sanzioni previste   dall'ordinanza comunale n. 18 del 1 luglio 2019. Nelle scorse settimane la Polizia Municipale di Scisciano aveva condotto un'opera di ricognizione su tutto il territorio procedendo, in una prima fase, ad avvertire i proprietari di terrei incolti e abbandonati di provvedere alla ripulitura degli stessi.

Gran parte dei proprietari e conduttori si erano immediatamente attivati, mentre multe salate sono scattate per chi non aveva ottemperato.

Continua lo stato di massima attenzione per garantire condizioni igienico sanitarie su tutto il territorio e per eliminare rischio di incendi, con il perdurare del caldo delle ultime settimane.

Foto di archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore