Marigliano, Walter vive: graffiti in sua memoria

Anita Capasso

--- FOTO ---

MARIGLIANO -  Colori, bombolette spray e un unico obiettivo: rendere vivo Walter, non consentire che la morte  possa far cadere nell' oblio l' arte e il talento del fuoriclasse della Street Art. Sì, perché Walter era proprio un fuoriclasse, conosciuto a livello internazionale.

Difficile eguagliare il suo talento e raggiungere quel concetto tridimensionale, che rende allo sguardo materici e vitali gli aspetti della quotidianità come  i cani e i gatti della sua Street Hunters. Questo era Walter, era vita, colore e gioia dell'esistenza.

Era? No, è. Un'artista come Walter, infatti, è eterno. I suoi amici della Street Art, la fidanzata e i familiari con il papà Dino lo hanno reso infinito con una lunga maratona domenicale dell'arte. E' iniziata presto la giornata dell'arte urbana, patrocinata dal Comune e  dedicata a Walter.

 Il mega raduno era finalizzato a tenere vivo il suo ricordo. Il volto di Walter e il suo nome adesso  dominano le pareti dell'area mercatale tra i  cani, gatti e scene del vivere che hanno preso corpo tra gli occhi ammirati della città,  accorsa per far sentire il proprio calore alla famiglia Molli, colpita da un dolore troppo grande.

City Hunters, graffiti Jam è l'arte  infinita che aggrega. Walter era nel sole che ha illuminato l'intera mattinata.  Lo dimostra la partecipazione e l'amore vivo verso Walter.

E non solo. Il raduno City Hunters è vita che rende immortale Walter e il suo infinito mondo artistico. Se fosse stato ancora in vita Walter, avrebbe continuato a raccontarci la città con i suoi ritmi urbani. Ma non è finita. Ora ce la raccontano i suoi amici esprimendo la sua arte. 

C’è già chi con entusiasmo e innata sensibilità propone di bissare lungo le pareti del campo sportivo Santa Maria delle Grazie. E che ne penserebbe Walter? Siamo certi che ne sarebbe felice. Il contesto urbano era per lui motivo di infinita curiosità e ricerca. Walter   vive nei suoi paradisi a colori.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore