Sequestrate specie protette in aeroporto

Redazione

CAPODICHINO  - Sequestrati, dopo due distinti controlli, un totale di sei pezzi di corallo, appartenenti all’ordine pocillopora spp e acropora spp, ed una conchiglia, del genere tridacne spp, del peso complessivo di circa 650 grammi.

Ad effettuare il sequestro sono stati i baschi verdi della Guardia di Finanza di Napoli e i funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli in servizio presso l’aeroporto di Capodichino, nell’ambito dei controlli finalizzati al contrasto di traffici illeciti.

 

Tutti gli esemplari, rientranti tra le specie di fauna e flora selvatiche in via di estinzione, secondo quanto stabilito dalla Convenzione di Washington, erano sprovvisti della prevista documentazione, ovvero dei regolari certificati d’importazione C.I.T.E.S.

In particolare, tre pezzi di corallo e la conchiglia si trovavano all’interno del bagaglio di un passeggero proveniente dalla Polinesia via Monaco, mentre i restanti tre pezzi di corallo sono stati sequestrati ad un passeggero in arrivo dalle Maldive, dopo aver fatto scalo a Roma.

Ai trasgressori, un venticinquenne ed un trentaduenne, entrambi cittadini italiani, è stata applicata la sanzione pecuniaria di 5.000 euro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore