Saviano, il parcheggio dell'amore vicino la scuola: i genitori dicono basta!

Nicola Riccio

SAVIANO - " Nell'attesa che vi organizziate per gestire le vostre "ZONE Dl COMPETENZA" noi genitori e cittadini abbiamo provveduto a pulire I'area dai rifiuti, anche non essendo di nostra competenza !"

Si sono vestiti con tute bianche in stile "scientifica". Incollato alle proprie spalle la scritta a caratteri cubitali RIS, che ricorda appunto il reparto delle investigazioni dell'Arma, seguito dalla scritta "petto". Insieme a formare la parola RISPETTO.

Armati di scope e palette hanno iniziato a pulire ciò che definiscono il parcheggio dell'amore perché pare essere luogo dove le coppie si coccolano. A terra anche la presenza di profilattici. Secondo i genitori, una sorta di piccolo parco della Rimembranza in salsa savianese. L'unico grande problema è che ogni giorno proprio lì ci passano i propri bimbi per andare a scuola.

Parliamo dei genitori degli alunni dei CIRCOLO DIDATTICO "A. CICCONE” plesso S. Erasmo di via Miccoli a Saviano che scrivono al Comune perché  estremamente indignati dal perdurare della mancanza di pulizia dell'area adibita a parcheggio adiacente la scuola.

All'ufficio Ambiente hanno segnalato Ia presenza di immondizia di varia natura tra cui innumerevoli bottiglie di vetro anche rotte, bottiglie di plastica, fazzoletti, giornali e profilattici. Inoltre, quel parcheggio nelle ore notturne e nel weekend resta incustodito con la sbarra spesso aperta e comunque, anche se chiusa, tale sbarra permette in ogni caso l’accesso alle autovetture non autorizzate perché mal collocata.

Nel particolare, i genitori denunciano:

Presenza di spazzatura di ogni genere che dall'addetto ai lavori viene spostata ai Iati del parcheggio

Parcheggio sopraelevato chiuso ormai trasformatosi in una giungla

Buche ovunque che rappresentato un pericolo per bambini ed adulti e per le autovetture

Mancanza di illuminazione notturna

SBARRA DI COMPETENZA DEL COMUNE che viene lasciata aperta di notte permettendo l'ingresso notturno a chiunque

Al contempo, chiedono:

RISPETTO per i bambini, per la scuola e soprattutto per l'ambiente:

al Sig. Sindaco Dott. Carmine Sommese di provvedere con personale addetto alla chiusura della sbarra nelle ore serali o di installare una sbarra elettrica nonché all’operato dei suoi collaboratori

all'Assessore LIGUORI al Verde Pubblico, parcheggi ed urbanistica, di recarsi sul luogo per rendersi conto della situazione

all'Assessore Tufano alla Pubblica Istruzione ed Edilizia Scolastica, di interessarsi alle problematiche della scuola e provvedere alia manutenzione chiesta da tempo
-------------
Ovviamente saremo lieti di pubblicare anche l'altra campana, ovvero Comune e/o Scuola, nel caso in cui abbiano voglia ed esigenze di riscontro. 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Nicola Riccio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore