Marigliano, Cappella Nicotera: queste le ultime volonta' di Luigi

Anita Capasso

--- Le foto del testamento ---

MARIGLIANO - Correva l’anno 1948 quando nel pieno delle sue facoltà mentali, Luigi Nicotera, celibe e senza eredi,  si recava dal notaio, Giovanni  D’ Alessandro per depositare il testamento segreto  che sarebbe stato aperto solo alla sua morte,  avvenuta nel 1953.

Il commendatore del Regno , Luigi Nicotera del fu Rocco Nicotera e della nobildonna Angela Barone, nominava come erede universale di tutti i suoi patrimoni mobili e immobili la parrocchia “Santa Maria delle Grazie  in Marigliano, intendendo per parrocchia non solo la chiesa, ma l’intera comunità di fedeli.

  “Con mente sana e piena coscienza dispongo col presente di mia mano e per intero scritto, datato e sottoscritto quanto appresso: nomino ed istituisco mio erede universale con gli obblighi appresso indicati il beneficio parrocchiale di Santa Maria delle Grazie. 

Dovrà la Collegiata tra le altre cose far celebrare almeno 250 messe in suffragio dell’anima mia. Impongo altresì  l’obbligo della celebrazione nella chiesa parrocchiale ed in perpetuo di almeno una messa mensile e di avere cura della cappella di famiglia celebrando messe il 2 novembre per ogni singolo defunto sepolto all’interno tra cui mia mamma,  mio padre e mia sorella Maria,  morta in giovane età”.

 Come ci si può appropriare di una cappella monumentale e fare degli interventi edilizi? Esistono le concessioni? Alla Soprintendenza non ne sanno niente. Hanno avuto la notizia tramite marigliano.net e del caso sarà investito il nucleo speciale dei carabinieri.

Conservarne la memoria è non solo un obbligo, ma un dovere morale. Nicotera era un personaggio illustre di Marigliano e come tale la città deve amarne e rispettare la memoria. Non si può dare in concessione la sua casa eterna e nè seppellire persone che non siano del suo casato; Nicotera non voleva i resti mortali di altre persone nella sua cappella gentilizia, simbolo tangibile del sui passaggio terreno. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore