Marigliano, Pomigliano, Sant'Anastasia : blitz contro le illegalita'

Redazione

MARIGLIANO - POMIGLIANO D’ARCO – SANT’ANASTASIA  -  Nei guai  una 32enne di Mariglianella, titolare di una autocarrozzeria di Marigliano. L’attività, hanno scoperto i carabinieri del posto,  scaricava senza autorizzazione le acque reflue direttamente nell’impianto fognario comunale.

A Pomigliano,  nel rione “219” ,   i carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna hanno trovato  57,98 grammi di cocaina,  85,11 di crack,  136,68 di hashish e 979 di marijuana. Insieme alla droga - nascosta in vano contatori condominiale - 40 proiettili calibro 7,65.

Nelle tasche di un 24enne di Sant’Anastasia, invece, i militari della stessa compagnia hanno scovato un coltellino con lama di 15cm. Quando gli è stato trovato, il giovane ha dichiarato di “doversi difendere”.  Inutili le giustificazioni, per lui una denuncia per detenzione di strumenti da taglio atti ad offendere.

 Foto di archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore