Corruzione nella sanità: coinvolti medici dipendenti dell'Asl e imprenditori

Redazione

CASERTA - In queste ore il Nas di Caserta sta eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare (di cui 14 restrittive) nei confronti di 17 persone, imprenditori, medici, faccendieri e dipendenti ASL della stessa provincia, responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata al falso, alla ricettazione, alla corruzione e alla truffa aggravata ai danni del Servizio Sanitario Nazionale.

    I particolari dell' operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 10:30 presso la Procura di Santa Maria Capua Vetere (CE).

Fonte Ansa

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore