Marigliano, un anno con Don Vincenzo Miranda. La comunità di Faibano lo festeggia con gratitudine

Viviana Papilio

--- FOTO ---

MARIGLIANO - E’ trascorso un anno da quando Padre Vincenzo Miranda ha dato inizio al servizio pastorale presso la parrocchia San Giovanni Battista di Faibano. Ed un anno è bastato per sancire il sodalizio tra il sacerdote e la “sua” comunità di fedeli. Uomo retto, arguto e riservato, è divenuto collante tra le persone, pastore docile e caritatevole, figura oggi essenziale per la frazione mariglianese che anche nella spiritualità cerca una luce, uno spiraglio, una via per uscire dall’angoscia che questo drammatico periodo sta imprimendo sull’umanità.

Don Vincenzo Miranda è riuscito a far sentire la sua presenza, l’umana vicinanza, anche in questi giorni di distanza forzata e necessaria: un canto sacro riverberato per le vie del paese, una messa diffusa di tanto in tanto senza invadenza e con gentilezza, una benedizione riservata, lontana dal clamore mediatico, una preghiera premurosa; gesti preziosi che non sono passati inosservati e che vogliono essere ricordati oggi con un grazie sentito ed esplicito, nel rispetto della lontananza fisica adesso necessaria, ma non distanti con il cuore, e con la promessa che, a tempo debito, si celebrerà questo momento lieto tutti insieme, e si torni a riempire i banchi della Chiesa che alla comunità faibanese tanto manca.

  “La comunità di Faibano oggi festeggia Don Vincenzo Miranda. Infatti, un anno fa, il Signore ha voluto che guidasse spiritualmente la comunità di Faibano. Una grande gioia. In questo momento difficile che stiamo vivendo, la comunità cerca modi alternativi per ringraziare il caro Don Enzo per il suo impegno, la sua costanza nel proclamare e vivere la Parola di Dio. Vari gruppi si sono attivati con videomessaggi, chat, telefonate, striscioni… e affermano: “è il minimo che potessimo fare in questo momento”. Tutti sono d’accordo nell’affermare che, appena potremmo riabbracciarci, faremo una grande festa. Grazie Don Enzo!”, queste le parole di Lucia Caliendo Ed. AC Giovanissimi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Viviana Papilio >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore