Marigliano, ricordo di Mimma Del Giudice

Redazione

MARIGLIANO - Ieri 1° aprile, in una casa di riposo di Saviano, si è spenta la sig.na Mimma Del Giudice, sorella del dott. Armando e dei compianti dott. Angelina ved. Alberti e prof. Gaetano, già primario ginecologo presso l’Ospedale di Trani.

Figura assai nota nell’ambiente mariglianese, Mimma Del Giudice era apprezzata per il tratto signorile , la disponibilità e il carattere gioviale – che si manifestava anche mediante la sua inconfondibile risata argentina –  di cui gratificava quanti la avvicinavano. Profondamente religiosa ed altruista, aveva fruttuosamente collaborato con il Primicerio Parroco Mons. Rinaldi nell’esercizio delle attività benefiche.

Dopo vari anni di impegno intelligente e fattivo presso il locale Comune, aveva coadiuvato assiduamente ed efficacemente la prof. Margherita Bonavolontà nella fondazione e gestione del Circolo culturale  femminile “Quasimodo”, contribuendo validamente  all’intensa attività di promozione e diffusione della cultura; e aveva continuato a prodigare la sua opera disinteressata anche quando la prof. Bonavolontà  ne aveva lasciato la presidenza. Un impegno generoso, il suo, che l’ha resa benemerita della cultura mariglianese , e degna della gratitudine di quanti ne hanno a cuore le sorti.

L’attuale rigore della normativa relativa all’emergenza epidemica non consente, purtroppo, il doveroso tributo delle onoranze funebri con il saluto affettuoso dei parenti e delle numerose persone amiche. I familiari,  ai quali vanno le espressioni del nostro cordoglio, si ripromettono pertanto di onorarne debitamente la memoria facendo celebrare una opportuna cerimonia religiosa quando si sarà normalizzata la situazione, e dando modo così a quanti la conobbero e le vollero bene di unirsi spiritualmente a lei nel ricordo e nella preghiera.        

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore