Marigliano, la Win Ecology srl accusa gli operai di smaltimento illecito

Anita Capasso

MARIGLIANO - La Win Ecology srl prende le distanze dai tre dipendenti accusati di smaltimento e trasporto illecito dei rifiuti. Si tratta di un' operazione eseguita dai carabinieri forestali qualche giorno fa. La società precisa che" i tre operai colti in flagranza di reato hanno agito in modo autonomo ed arbitrario violando, tra l'altro, le norme comportamentali prescritte dall'Impresa".

I vertici aziendali, infatti, in una nota scritta passano al contrattacco  :" Per tale motivo, è stata tempestivamente disposta la loro immediata sospensione dal lavoro e dalla retribuzione, azionando  il procedimento disciplinare, nei modi e nei termini previsti dal c.c.n.l.., preannunciando che nell'ipotesi di conferma dei fatti accertati dalle Forze dell'Ordine, si procederà al licenziamento senza preavviso".

Stando a quanto dichiarato , L'Amministratore dell'Impresa "Win Ecology S.r.l.  non ha nessun procedimento a suo carico:  “Più semplicemente, in qualità di rappresentante legale dell'Impresa, proprietaria dell'autocarro impiegato, qualora non vi provvedano i trasgressori, cioè i tre dipendenti, egli è tenuto al pagamento della sola sanzione pecuniaria che sarà irrogata a seguito dell'accertata assenza del formulario di identificazione”.

Marigliano.net prende atto di questo comunicato e nel frattempo è pronta a dare voce a tutti coloro che in un modo o nell’altro sono coinvolti nella vicenda.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore