Festeggia la moglie con i fuochi d'artificio: denunciato 43enne

Redazione

NAPOLI - Questa notte, a Napoli, i carabinieri del Nucleo Radiomobile insieme a quelli della stazione dei Quartieri Spagnoli hanno denunciato per accensioni ed esplosioni pericolose un 43enne dei quartieri spagnoli già noto alle forze dell’ordine per rapina ed estorsione.

I militari, percorrendo le strade cittadine, hanno udito il classico rumore dei fuochi d’artificio provenire da piazzetta Marinelli (Montecalvario).

L’uomo – intorno alla mezzanotte - è stato sorpreso dai carabinieri mentre accendeva l’ultima di tre batterie di fuochi d’artificio che erano posizionate in strada. Stava festeggiando il compleanno della moglie: peccato per lui che non sia consentito l’utilizzo di tali dispositivi in orario notturno e in aree densamente urbanizzate perché molto pericoloso.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore