Marigliano, guerra legale tra LSU e Comune

Anita Capasso

MARIGLIANO -   La guerra a colpi di carta bollata  tra i lavoratori socialmente utili sospesi e il comune di Marigliano è aperta.    Stando alla denuncia, al Ministero del Lavoro non era mai stato comunicato  il provvedimento adottato dal palazzo di città.

 Risultato : i lavoratori si sono ritrovati nella posizione di assenti ingiustificati e di conseguenza  di avere anche  superato abbondantemente i 12 mesi previsti per la sospensione.

Il Ministero del Lavoro che non era assolutamente al corrente del provvedimento adottato ha comunicato che si sollevava da ogni responsabilità per la stabilizzazione.  Chi sono i lavoratori in questione ?  Sono gli otto dipendenti che a differenza dei funzionari,  pur coinvolti nella stessa inchiesta dei furbetti del cartellino,  sono  stati addirittura cancellati.  Due pesi e due misure ?

Gli uffici ministeriali, infatti, hanno fatto pressione per conoscere qual era la  loro situazione lavorativa.  Insomma il Ministero ha scritto che con la massima urgenza bisognava comunicare al direttore generale, Ugo Menziani, se  gli LSU  in questione erano ancora tali oppure bisognava  cancellarli dalla lista.

 In caso contrario ha comunicato che sarebbero state avviate tutte le procedure con conseguenti pregiudizi a carico dei lavoratori.  Successivamente su sollecitazione di uno dei lavoratori il Comune ha  dichiarato di aver comunicato all' Anpal la cancellazione dei lavoratori in piattaforma non specificando, stando alla protesta, la sospensione .

Incalzano i lavoratori :" Il Comune ha fornito una risposta alla richiesta mettendo come motivazione non quella di LSU, sottoposto a sospensione in attesa del giudizio finale”.

Insomma si contesta che  il Comune abbia cancellato gli  lsu fuori termine e che l'unica comunicazione all'ANPAL  fatta dall'Ente sia  quella della cancellazione.
Il termine ultimo del Ministero era il 13 settembre 2019. La proroga dell' ente a tutti gli lsu fu fatta il 19 settembre 2019 e poi fuori termine l'  8 ottobre
2019 c' e' stata la cancellazione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore