Tufino, blitz nel cantiere: denunciato amministratore e multa di 764 euro

Redazione

TUFINO - Continuano le brillanti operazioni di controllo del territorio dei carabinieri di Tufino, guidati dal Maresciallo Luca D’Ambola.

Nella mattinata di ieri gli uomini coordinati dal comandante, unitamente ai militari del N.i.l. CC di Napoli ed al personale dell'A.S.L. Napoli 3 di Pomigliano d'Arco, hanno effettuato un’ attività ispettiva, finalizzata alla prevenzione e repressione del lavoro sommerso e della sicurezza sul lavoro, presso un cantiere edile ubicato in via San Bartolomeo 61, del comune di Tufino.

Nel corso dell’ispezione, è stato deferito in stato di libertà A.P., trentenne, amministratore unico della ditta incaricata dei lavori edili, poiché si è reso responsabile dei reati di inidoneità della viabilità di cantiere  e inidoneità di opere provvisionali di ponteggio  .

Nella circostanza sono state  contestate altre  2 violazioni amministrative pari ad euro 764,00, a causa della mancata consegna tessera di cantiere e mancata osservanza del protocollo anticovid in edilizia. Dell’attività di controllo è stata  informava anche l’autorità giudiziaria.

Giovanni Caruso

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore