Marigliano, sequestrata discarica di circa 2000 mq con drone

Redazione

--- FOTO ---

MARIGLIANO - Discarica di rifiuti speciali e tre container altrettanto ricolmi di rifiuti nell' area delle pompe di sollevamento in via  Ponte dei Cani, a Lausdomini.  Ad individuarla è stata la Polizia municipale, diretta dal maggiore Emiliano Nacar che da oltre un mese sta monitorando il territorio con l'utilizzo del drone.

  A seguire le operazioni è stato lo stesso  comandante Nacar. I voli  del drone  avevano già rivelato uno scenario inquietante.

L’area totale di circa 2000 metri nella parte iniziale  presentava depositi di materiale di lavorazione stradale mentre nella restante superficie emergeva una discarica a ridosso della vasca composta da pneumatici di grandi dimensioni,  tubi,  elettrodomestici e rifiuti di vario genere.

Sono stati rinvenuti anche  due container carrabili carichi di rifiuti, stipati tra pneumatici terreno e potature.

Immediatamente è scattato il sequestro della intera area con facoltà di uso solo per gli interventi urgenti e straordinari.

"L’operazione di polizia ambientale non si fermerà e l’uso del drone -  afferma l Comandante Nacar-  non serve assolutamente per i roghi e per le ronde ma per mappare i siti dei territori oggetto di sversamento, localizzarli e classificarli oltre ad evitare pericoli di innesco. Ringrazio l'Agenzia area nolana per il supporto al pilotaggio e assistenza nello sviluppo delle indagini".

. Annunciata anche  la messa in opera delle telecamere dell'area PIP.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore