Marigliano, black out elettrici: bruciata una cabina

Anita Capasso

MARIGLIANO - Continui black out elettrici. Causa: si brucia una cabina di grossa portata di Nola che alimenta anche Marigliano e limitrofi.

Situazione critica a via Isonzo dove si verificano improvvisi e repentini distacchi di energia elettrica.  L' Enel invita a pazientare. Si spera di risolvere il problema entro lunedì .
Da giorni,infatti,  si verificano black out e disalimentazionil che generano non pochi disagi.
Enel fa sapere che è andata a fuoco una cabina di distribuzione generale a Nola  e che sono saltati i trasformatori della cabina di Via Isonzo. Dalle ore 14:00 di ieri manca la corrente  in alcune zone di via XI Settembre, via Croce e parte di Lausdommini.

 I tecnici stanno facendo il massimo per ristabilire la fornitura anche con l'ausilio di generatori diesel.

La Polizia Locale di Marigliano, intanto, sta lavorando con l'azienda dei generatori per la messa in funzione degli stessi. Nel caso di prolungamento dei tempi, e' stata allertata  anche la Protezione Civile "La Salamandra" per i rifornimenti.

Ecco i consiglio utilei
-le fasce deboli (anziani, bambini, patologici, ecc) devono evitare di uscire nelle ore più calde del giorno.
- assicurarsi, grazie a parenti o amici,  le ricariche di cellulari e torce portatili.
- scollegare gli apparecchi elettrici che potrebbero subire guasti da sbalzi di tensione (tv, frigo, pc, ecc).
-  NEL CASO SERVA ASSISTENZA A PERSONE COLLEGATE A MACCHINARI SALVAVITA (COME RESPIRATORI ARTIFICIALI) CONTATTARE IL 115 O IL COMANDO DI POLIZIA LOCALE ALLO 081/8851281.

Vi terremo aggiornati sull'evolversi della situazione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore