Marigliano, furto con scasso in villa

Anita Capasso

Sventrato muro di 35 cm di termo blocchi per rubare la cassaforte. --- FOTO ---

MARIGLIANO - Furto con scasso in una villetta  in località Vasca . Per avere accesso all' interno la gang ha sventrato un muro di 35 cm di spessore con un martello pneumatico. Ad agire è stata una banda o meglio un gruppo di barbari professionisti nel settore.

 Hanno agito sicuramente con la complicità  di qualcuno che ha fatto  la soffiata.   Approfittando dell' assenza del proprietario,  hanno avuto carta bianca. Erano all' incirca le 2:45 quando sono entrati in azione.   Nel mirino è finita  la palazzina di Antonio Esposito Corcione.

I ladri si sono messi alla ricerca della  cassaforte contenente   gioielli e soldi. Sono entrati dentro  facendo un grosso buco in un  muro molto spesso.  Addirittura sono stati buttati a terra tutti i mobili  e messi sotto sopra  i letti dei bambini per trovare  il forziere.  Neanche le porte di alcuni ambienti sono state risparmiate: sono state  praticamente scardinate.

 Hanno agito nel giro di poco tempo da quando è scattato l' allarme. Hanno anche asportato la sirena  collocandola in una bacinella piena d' acqua per neutralizzarla.

I vicini hanno pure sentito dei rumori , ma non  immaginavano  ciò che stesse accadendo. Sul posto  è  intervenuta la Polizia di Stato di Nola  che sta conducendo le indagini.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore