Marigliano, chiuso impianto sportivo con piscina

Anita Capasso

MARIGLIANO -  Sequestrato impianto sportivo con piscina e bar: non aveva le autorizzazioni.

La scoperta è stata fatta dalla polizia locale, diretta da Emiliano Nacar, nell' ambito dei controlli anti- Covid alle attività commerciali e per il contrasto alle violazioni delle misure di contagio.

A tale scopo nella  giornata del 16 ottobre è scattato il  sequestro penale per un  centro sportivo di circa 2000 metri con annesso bar e piscina perché privo delle autorizzazioni ambientali per impatto acustico ed acque reflue oltre i mancati requisiti commerciali.

Sono state elevate 6 contravvenzioni per il mancato utilizzo della mascherina ed assembramento presso il parcheggio della ex FS punto di ritrovo segnalato presso la casa comunale e all'esterno dei locali di intrattenimento.

Si registra un non puntuale allineamento delle attività nelle chiusure degli orari previsti per le attività commerciali cosa che sarà oggetto di serrati controlli nei prossimi giorni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore