Nola, sequestrate oltre 2 tonnellate di sigarette: 4 arresti e una denuncia

Redazione

NOLA – Blitz delle Fiamme Gialle del Gruppo di Nola in  un complesso di capannoni situati a Castel Volturno.

 

Quattro responsabili,  sorpresi  in flagranza di reato, sono stati  arrestati, 1 denunciato a piede libero e 2 tonnellate di sigarette di contrabbando sequestrate: questo il bilancio della vasta operazione anticontrabbando portata a termine dalla Guardia di Finanza.

  L’ingente carico, 2 tonnellate di sigarette marchio “Winston”, aveva raggiunto il punto di stoccaggio a bordo di un autoarticolato di una nota ditta di trasporti.

Per  rendere maggiormente credibile l’ingegnosa copertura e destare il meno possibile l’attenzione delle Forze di Polizia, il soggetto che trasportava il prezioso carico si è preoccupato anche di indossare una tuta da operaio della stessa ditta.

Quando i finanzieri sono penetrati all’interno della struttura, hanno sorpreso i contrabbandieri mentre caricavano le “bionde”, che erano giunte a bordo del camion su due furgoni.

Sono stati  arrestati 4 contrabbandieri: un 59enne pluripregiudicato, due 31enni di Napoli incensurati, un 56enne di Napoli residente a Latina con precedenti per furto aggravato, sanzionati anche per aver violato le disposizioni nazionali e regionali anti-covid.

Un quinto uomo, 41enne napoletano, residente a Castelvolturno

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore