Direttivo il Castello di Cisterna: proposta al Sindaco ed all’Amministrazione comunale

Paolo Isa

CASTELLO DI CISTERNA - Il "Direttivo il Castello di Cisterna" in riferimento all'emergenza covid scrive al Sindaco del Comune di Castello di Cisterna Aniello Rega ed all'amministrazione comunale: "

L’emergenza Covid- 19 sta mettendo in ginocchio l’Italia intera. Purtroppo, poco possiamo fare contro l’emergenza sanitaria se non rispettare le regole: uso della mascherina, distanziamento sociale e lavaggio frequente delle mani. Ma l’emergenza è anche economica, purtroppo. Noi de “il Direttivo di Castello di Cisterna” abbiamo un’idea da proporre al Sindaco e all’amministrazione tutta.

Pensiamo che per i prossimi quattro mesi, il Sindaco, gli assessori e i consiglieri potrebbero rinunciare ai loro emolumenti politici, ridurre i costi per le luminarie e magari ridurre e/o agevolare il costo Tari, per poter aiutare le famiglie bisognose del Paese, avvalendosi, tra l’altro, dell’aiuto dell’associazioni locali.

Magari, come succede nei paesi a noi vicini, fare dei campi per fare tamponi in modo da alleggerire il sistema sanitario locale, dando vita ad un maggiore tracciamento dei positivi.

Una delibera circa gli aiuti economici e un campo per fare tamponi sarebbero un aiuto concreto per tutta la cittadinanza. Proviamo ad agire insieme nel bene di tutti".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Paolo Isa >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250