Marigliano, Netgroup dona due ecografi portatili agli ospedali

Anita Capasso

--- FOTO ---

MARIGLIANO - La  Netgroup ha un cuore grande. Dona due ecografi portatili al policlinico Gemelli e al Cotugno. Grande imprenditoria al servizio del bene comune. Il direttore e' il mariglianese Giuseppe Mocerino.

La società NETGROUP, multinazionale dell'innovazione tecnologica,​   diretta dal  mariglianese Giuseppe Mocerino,​ dona​ all'Ospedale Cotugno di Napoli​ un ecografo portatile GE. Si tratta di uno strumento innovativo, il primo nella disponibilità del nosocomio, che potrà aiutare i medici nell'attività di assistenza dei pazienti con sindromi respiratorie acute e malattie cardiovascolari, grazie ad una scansione in profondità o in superficie, del polmone e del cuore, con una sola sonda.

''Si tratta di una apparecchiatura di ultima generazione che riesce a supportare il personale impegnato nella lotta al Covid 19 e che consente il monitoraggio dei pazienti ricoverati in totale sicurezza per gli operatori grazie alle dimensioni ridotte e all'elevata capacità diagnostica. Siamo quindi grati a NETGROUP che ci ha voluto supportare con questa donazione'' dichiara Maurizio di Mauro, direttore generale dell'Azienda Ospedaliera dei Colli.

''Siamo orgogliosi di poter supportare, con l'ausilio della tecnologia, una struttura di eccellenza sanitaria come quella del Cotugno di Napoli'' dice Giuseppe Mocerino, presidente del Gruppo NETGROUP.  ''Noi lavoriamo da oltre 25 anni nel campo dell'innovazione e per questo siamo convinti - aggiunge Mocerino - che per andare avanti sulla strada del progresso sia necessario alimentare tutto ciò che innesca la scintilla vitale di tutti i cambiamenti volti al benessere umano''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore