Brusciano, rubata carrozzina a ragazzo disabile nel rione 219

Anita Capasso

BRUSCIANO -  Ladri senza scrupoli rubano una carrozzina elettrica ad uno studente disabile di Brusciano.  Il ragazzo, Gio' per gli amici,  frequenta l' ITIS di Pomigliano d' Arco  ed è affetto da distrofia muscolare fin dall' età di 8 anni.

Ora non può più muoversi e fare lezione in presenza. Il furto è avvenuto, sotto casa, nel rione di edilizia popolare 219 dove la mamma di solito parcheggia l' auto, lasciando all' interno la carrozzina. Si tratta di una carrozzina elettrificata che agevola la mobilità.

Mai nessuno avrebbe immaginato che la disumanità potesse arrivare a tanto. Nei giorni scorsi l' auto è stata forzata e la carrozzina trafugata. A darne notizia è il professore di sostegno Roberto Rea, duramente scosso dall' accaduto.

"Non c'è limite al fondo. In questi giorni dei balordi hanno rubato una carrozzina elettrificata ad  un  ragazzino che seguo a scuola come insegnante di sostegno. Una famiglia già provata dalle avverse vicende della vita".

Si tratta di persone dignitose e perbene. Si grida alla vergogna. Il professore ora si è  reso disponibile per una raccolta fondi con l' obiettivo di acquistare la carrozzina. Bisogna raccogliere  5000 euro.  Diamo un sussulto ai nostri cuori e alla solidarietà per i fratelli in difficoltà.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore