Brusciano, Antonio Castaldo: con un coraggioso atto di responsabilità si mette fine all’Amministrazione Montanile

Redazione

BRUSCIANO -    Scoppia improvvisa la notizia di  un terremoto politico che coinvolge la città di Brusciano. 14 consiglieri su 16 hanno firmato e mandato a casa il sindaco Giuseppe Montanile.Era  da tempo che la crisi andava avanti, adesso si attende il commissario prefettizio. A spiegare le motivazioni che hanno spinto allo strappo definitivo è il capogruppo della minoranza Antonio Castaldo:

“Con un coraggioso atto di responsabilità verso la nostra Comunità, oggi scriviamo la parola " fine" all'esperienza amministrativa della compagine " Montanile - la politica perbene".

Dopo anni, mesi, giorni di promesse elettorali non onorate, di proclami fasulli di realizzazione imminente di grandi progetti, di  nevrotica " caccia alle streghe" nelle stanze della Casa Comunale, di esacerbazione di situazioni critiche, di offese umilianti al lavoro e all'impegno altrui, di diffidenza verso chiunque, di offuscamento di giovani( li) e fresche idee di cambiamento, di chiusura verso qualsiasi proposta o contributo politico, di assenza tra i cittadini, di sordità e distacco  dai loro  bisogni e dalle loro istanze ,

FINALMENTE SI METTE UN PUNTO DOVUTO E DEFINITIVO!

Da capogruppo di una minoranza consiliare, con alto senso di responsabilità e di rispetto verso tutti  i miei Concittadini, non  mi sono mai sottratto al dialogo e all'apporto  sulle proposte concrete e positive  e, senza mai demordere, instancabilmente, mi sono adoperato perché si potessero conseguire risultati benefici e vantaggiosi per il nostro Paese. Ma, ahimè, ho sempre dovuto prendere atto che lo sforzo di ricercare la possibilità di dialogo , di confronto, di condivisione delle responsabilità , non ha sortito effetto o quasi perché, chi amministra(va) Brusciano, molto poco ( o niente affatto) gradiva  idee e consigli. In definitiva, l'attività politico- amministrativa è rimasta ingessata  nello squallido schema dell’ inadempienza e   dell'  inconcludenza.

Quando una barca vaga senza una meta ben tracciata, con il  timoniere solo e sordo a qualsiasi SOS, quella barca è destinata alla deriva!

Ringrazio i consiglieri dell'ex maggioranza che, con scrupolo e coscienza, hanno messo fine a questa mortificante ed  improduttiva gestione amministrativa locale. Ringrazio i Consiglieri dell'altra minoranza che,  come me, con doverosa coerenza e alto rispetto per tutti i nostri Concittadini,  hanno dato il loro apporto determinante all'attuazione di questa decisione dolorosa, ma necessaria per il bene di tutti.

BRUSCIANO MERITA DI RISCATTARSI!

BRUSCIANO MERITA DI RIGUARDARE CON FIDUCIA AL FUTURO!

NOI CON VOI VERSO LA SVOLTA!”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ambiente300x600-2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250