Pomigliano d'Arco: approvato il Piano delle Opere Pubbliche

Paolo Isa

Pomigliano d'Arco- In Giunta Comunale oggi è stato approvato il Piano delle Opere Pubbliche. Lo comunica in una nota il sindaco Gianluca del Mastro: "Ringraziamo l’assessore Filomena Iovine per il grande lavoro svolto. Siamo felici di aver programmato lavori fondamentali che miglioreranno le condizioni della Città e la vita dei Cittadini".

 

Questi, in sintesi, i provvedimenti più importanti per l’anno 2021 illustrati dal Sindaco:

 

-rifacimento del manto di 12 strade risultate particolarmente dissestate e pericolose per la pubblica incolumità e che necessitano di intervento urgente; altre strade saranno sistemate dalla Gori.

-manutenzione straordinaria e realizzazione dei marciapiedi in diverse aree, a tutela della incolumità dei pedoni e per il decoro urbano;

-ristrutturazione di Palazzo Pranzataro, destinato a struttura di accoglienza per immigrati e residenza in coabitazione per persone disabili che hanno perso il sostegno familiare cui sarà fornita assistenza da operatori sanitari specializzati;

-intervento per la rigenerazione urbana del parco Partenope, con il rifacimento della impermeabilizzazione di tutti i palazzi del comparto, la realizzazione di un asilo nido e la riqualificazione del parco Partenope con le relative attrezzature sportive e la ristrutturazione della scuola Buonpensiero. Siamo in attesa di conoscere l’esito del finanziamento di ulteriori 7 milioni di euro per l’efficientamento energetico e la ristrutturazione di tutte le facciate degli edifici residenziali;

- completamento dei lavori fognari di Masseria Chiavettieri;

-impianto fognario di Via Pratola (che completerà i lavori della Gori di realizzazione del Collettore De Santis);

-interventi di manutenzione straordinaria sulle scuole comunali; per le scuole abbiamo anche predisposto tutte le attività progettuali propedeutiche all’inserimento di gran parte degli edifici scolastici nel Programma regionale dell’edilizia scolastica PTES 2021-2023 finalizzata ad ottenere finanziamenti per la loro ristrutturazione.

-realizzazione di una rotonda in via nazionale delle Puglie di concerto con il Comune di Casalnuovo.

 

Nelle annualità successive, conclude del Mastro, " ci dedicheremo ad interventi di rigenerazione urbana dei quartieri Sulmona e Paciano e alla realizzazione delle infrastrutture fognarie nelle periferie che ancora ne sono sprovviste, Masseria Cutinelli, Masseria Fornaro, Contrada Malopasso, Via Passatiello".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Paolo Isa >>




Articoli correlati



Altro da questo autore