Marigliano, ritorna Risonanze Filosofiche: il Festival, III edizione

Redazione

MARIGLIANO -  E' stato presentato ieri nel Palazzo Comunale la III edizione di Risonanze Filosofiche: il Festival.

A presentare l'evento ieri alle ore 17:30 sono stati   la professoressa Rosa Anna Quindici,  il sindaco Giuseppe Jossa e Francesco Prudente. Ad  organizzare  la 3ª edizione di Risonanze filosofiche - Il Festival, con il Patrocinio dell’Università Federico II di Napoli, il Comune di Marigliano, l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, è stata  l’Associazione Culturale Oltremarigliano. 

 

Il  titolo di questa edizione 2021 è “Confini, ripensare l’abitare” che per l’ass.ne vuol dire promuovere i diritti culturali, investire nelle capacità creative delle persone, sviluppare modelli collettivi alternativi a quelli atomistici che producono spesso solitudine ed individualismi, ricostruire una comunità fatta di relazioni con il territorio e riconquistare nuovi spazi di libertà e di benessere.  

                                                             
Oltremarigliano pensa al “Confine” come a una delle possibili strade da percorrere, cioè quella che porta a riattivare,– attraverso iniziative culturali come un festival della filosofia -,  quegli spazi che spesso sono stati motivo di ostacolo tra culture. Il confine non va inteso solo come chiusura, ma anche come apertura; esso è la meta della mobilità. Il confine può essere una comunità che prova a comprendere questioni come l’immigrazione, l’occupazione, la gestione delle risorse, l’ospitalità, la cittadinanza, la tolleranza, il rispetto per l’aria che respiriamo e per il nostro pianeta.

Il Festival si svolgerà parte in streaming e parte in presenza al Castello Ducale il  25 / 26 giugno  e il 3/4 luglio. Il tema del terzo appuntamento di Risonanze Filosofiche, sarà trattato da luminari della filosofia. Ospiti I filosofi Carlo Sini e Umberto Curi, il Prof. Maurizio Ferraris, la Dott.ssa Maura Gancitano, il Prof. Giovanni Covone, la Prof.ssa Benedetta Giovanola, il Prof. Gaetano Vecchione, il Prof. Lucio Russo, la Prof.ssa Alessandra Rotundi e gli interventi musicali saranno a cura del Trio Piracci e Ondanueve. Tra i luoghi del Castello Ducale, domineranno le visite guidate a cura di Sillabe di Arte e momenti intitolati Spazio ai giovani, con interventi in streaming a cura degli alunni del Liceo Classico Statale “G. Carducci” di Nola, gli alunni del I.I.S.S. “Manlio Rossi Doria” e gli studenti del Liceo Scientifico Statale “C. Colombo” di Marigliano.

Daranno il loro apporto il Sindaco di Marigliano Giuseppe Jossa e l'Assessore alla Scuola, Cultura, Giovani e Legalità la Prof.ssa Anna Sorgente.

Inoltre, dal 27 al 30 giugno, dalle ore 19:00 alle ore 21:00, nella suggestiva cornice del Castello Ducale, si terrà la mostra d’arte “Walter Molli: l’arte oltre i confini”. Con esposizione di quadri di Walter, di ceramiche di Pasquale Esposito, di lavori su stoffa di Carmela Esposito, di fotografie storiche a cura di Antonio Esposito e di opere in miniatura di Orazio Rodolfo Sodano.

Le prenotazioni per gli appuntamenti in presenza saranno possibili sulla pagina facebook dell’Associazione Culturale Oltremarigliano e all’e-mail: oltremarigliano@gmail.com

Prevista una visita guidata del Castello Ducale il 26 giugno e il 4 luglio   (   prenotazione presso la pagina facebook di Sillabe di Arte, con epicentro a Marigliano)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore