Dante per tutti, Dante a Forcella

Redazione

NAPOLI - Il giorno 2 luglio 2021,alle ore 18:00 sulla prestigiosa Terrazza del Teatro San Carlo di Napoli, nell’ambito della Fiera “Napoli Città Libro”, si è tenuta la presentazione in anteprima del "Dante per tutti, Dante a Forcella”, iniziativa promossa dall’associazione Annalisa Durante ed il Patto Locale per la Lettura per i 700 anni dalla morte del Sommo Poeta.

Gli alunni della II C della scuola media Adelaide Ristori, guidati dalla prof.ssa Nunzia Tancovi ed accompagnati dagli Enti partecipanti al Patto per la lettura “Reading Forcella”, hanno realizzato un Ricalco del primo Canto dell’Inferno della Divina Commedia, che racconta di un viaggio immaginario di Dante Alighieri tra i vicoli oscuri di Forcella, soccorso dall’angelo Annalisa Durante, che lo aiuta a ritrovare la luce e ad indicare la strada del bene per i giovani di Forcella.

A presentarlo sono stati il presidente dell’Associazione Durante , Giuseppe Perna, la preside dell’IC Ristori ,Stefania Colicelli, l’editore Diego Guida ed il portavoce del polo Mezzocannone 8 Raffaele De Magistris. Quest’ultimo ha portato i saluti delle Biblioteca Universitaria, della Società dei Naturalisti in Napoli, della Biblioteca della Facoltà di Giurisprudenza e dell’associazione Mine Creative, promotori insieme alla Biblioteca Nazionale e al Patto Reading Forcella della più ampia rassegna “Dante per tutti”.

Il progetto, che proseguirà fino a dicembre, con il supporto di Paquito Catanzaro, Nicola De Blasi, Silvana Guida, Nunzia Pastorini, Salvatore Avallone e tanti altri, prevede un appuntamento speciale il 14 settembre p.v., giorno in cui sarà declamato il Ricalco del Canto scritto dagli allievi di Forcella e presentata la pubblicazione promossa da Guida Editore.

Presente all’iniziativa anche il papà di Annalisa, Giovanni Durante, che ha sottolineato l’importanza del libro come strumento di educazione e prevenzione contro le illegalità, ricordando l’impegno per la lettura a Forcella realizzato in memoria di Annalisa, a cominciare dalla lettura 0-6 e giungendo a portare Dante Alighieri nella scuola e nelle case del quartiere.

Giovanna Giaquinto

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore