Inquinavano il fiume Sarno: in arresto due imprenditori

Redazione

Nella mattinata di ieri,  i carabinieri del Gruppo per la Tutela Ambientale e la Transizione Ecologica di Napoli e della compagnia di Napoli-Stella, hanno eseguito due provvedimenti cautelari agli arresti domiciliari, emessi dal gip presso il Tribunale di Torre Annunziata su richiesta della locale Procura, a carico di due imprenditori per l’ipotesi di inquinamento ambientale del fiume Sarno, scarico abusivo di reflui industriali e reiterata violazione di sigilli.

 

I provvedimenti si inseriscono nell’ambito di una più ampia e imponente attività d’indagine, denominata ”Rinascita Sarno” e condotta dal reparto speciale dell’Arma con il coordinamento della Procura della Repubblica torrese, tesa ad individuare le cause e i responsabili dell’inquinamento del fiume più inquinato d’Europa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



MM_Mariano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250