Focolaio Covid al liceo, Piatto: conviviamo col virus e facciamo quadrato per salvaguardare didattica in presenza.

Redazione

ACERRA. "Le notizie sul contagio provenienti dal Liceo A. M. De' Liguori non vanno sottovalutate, ma non debbono neanche creare inutili allarmismi. Convivere con il virus significa saper gestire queste fasi nel rispetto dei protocolli sanitari, in attesa del completamento del piano vaccinale."

 Così il presidente del consiglio comunale Andrea Piatto tranquillizza studenti e famiglie dopo la notizia del piccolo focolaio che riguarda una prima superiore del liceo polispecialistico "De' Liguori" di Acerra dove 4 iscritti alla prima classe sono risultati positivi, numero che potrebbe essere destinato a salire nelle prossime ore.

 "L’obiettivo resta mantenere aperte le scuole e sostenere la didattica in presenza, pur con ogni utile precauzione: dirigente e personale scolastico, ASL, genitori ed alunni, debbono far quadrato e, unitamente al Comune, collaborare per difendere i saperi e la salute" conclude Piatto.

 La quarantena per i 27 studenti coinvolti terminerà il 10 ottobre in attesa dei risultati di ulteriori tamponi ai quali i ragazzi si sono sottoposti privatamente visto che hanno frequentato regolarmente fino alle disposizioni giunte ieri dall'autorità sanitaria. 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250