Marigliano, via Salvator Rosa è diventata impraticabile e pericolosa pure per i topi.

Salvatore De Riggi

MARIGLIANO - Abbiamo scritto già tante volte del dissesto di quella che è una delle principali direttrici del traffico nel centro storico, specie quando si vuole by-passare il corso, ma ora siamo al capolinea perché manco i topi vi sopravvivono più, come mostrano le foto!

Il collasso del vecchio canale fognario di origine borbonica, è chiaramente dimostrato dal dissesto dei basoli lungo la linea mediana della strada. Ogni due mesi ormai segnaliamo alla Gori una voragine o un tombino che sprofonda e puntualmente loro intervengono solo in quel punto: uno degli ultimi interventi ha visto la messa in posa di una condotta in pvc per circa 15 metri, raccordata a monte e valle con il vecchio canale.

Le uniche caditoie per la raccolta delle acque piovane sono a inizio (lato Via Roma) e fine strada (lato Via Giannone): dal lato di Via Roma non riescono a recepire neanche una minima quantità di pioggia, probabilmente a causa del crollo dei condotti sotto la sede stradale, e bastano pochi minuti di precipitazione per allagarsi.

 Pedoni e auto hanno difficoltà a guadare e una volta defluita l’acqua, la puzza di fogna ci allieta per il resto della giornata. Tutto questo si verifica con regolarità, indipendentemente dalla stagione, senza alcun bisogno di attendere eventi pluviali intensi e continui, come ad esempio quelli di questo fine settimana.

La situazione è a conoscenza di tutti gli amministratori degli ultimi 15 anni, non avendo mai fatto mancare segnalazioni istituzionali, denunce sui social, interpelli personali: i residenti e i proprietari pagano le tasse e le bollette come tutti, si stanno impegnando a mantenere il decoro anche con interventi di riqualificazione energetica ed estetica dei palazzi, ma con questa strada e con queste fogne (o meglio senza) sembra una battaglia persa.

Ora, però, fate presto, fatelo almeno per i topi da chiavica!

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Salvatore De Riggi >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore