Marigliano, maxi voragini nel parco dei Pini: nessuno interviene.

Anita Capasso

I residenti sono in pericolo

MARIGLIANO -  Maxi voragine nel parco dei Pini. Cittadini alle prese con i pericoli. È  da mesi che si è aperta questa buca. Nel frattempo l’azione corrosiva del maltempo l’ha resa sempre più profonda. Si allarga sempre più: è dissesto idrogeologico.

Gli abitanti del posto hanno provato più volte a sollecitare le autorità segnalando la situazione di pericolo. Ci raccontano di essere  vittime di palleggi di competenze: “Gori, Comune, Comune, Gori?”. Chissà.  Intanto quando piove la voragine aumenta di spessore  diventando sempre più pericolosa. Qualcuno può finirci dentro, inghiottito nel sottosuolo.

Protestano i residenti:” E’ un pericolo sia per noi che ci viviamo che per amici e parenti che vengono a trovarci. Aiutateci…siamo dimenticati. Nessuno si preoccupa della nostra incolumità. Ma in che paese viviamo?.  Le strada sprofonda sotto i nostri piedi”. 

Una situazione ben nota alle autorità. Ci sono buche ovunque, a via Isonzo, nella strada che conduce al liceo, a corso Umberto, a Miuli, a Faibano, a Lausdomini. Non si può più andare avanti così?

“Cosa fanno i responsabili dell’urbanistica e dei lavori pubblici –rintuzzano i cittadini- ma chi deve controllare i lavori, chi deve garantire la sicurezza? Così non si amministra, si disamministra”.  Si facciano valere le giuste istanze dei cittadini e si dia peso alla loro richiesta di sicurezza.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore