San Vitaliano, scovati 13 furbetti del reddito di cittadinanza

Redazione

SAN VITALIANO -  13 furbetti denunciati dai carabinieri di San Vitaliano poiché percepivano illecitamente il  reddito di cittadinanza.

 

 I militari hanno analizzato le pratiche relative alle istanze presentate per ottenere il beneficio ed è venuto fuori un sistema fraudolento in cui emergeva che  alcune coppie di soggetti locali facevano risultare residenze diverse dai rispettivi coniugi in modo da poter percepire entrambi il reddito di cittadinanza.

 Le indagini effettuate dai carabinieri di San Vitaliano, agli ordini del comandante  Vinicio Pesapane, hanno infatti accertato che una parte degli  immobili segnalati come residenze erano disabitati.

In altri casi i percettori  del reddito, addirittura, erano intestatari di veicoli di grossa cilindrata per cui per  accedere al beneficio hanno di fatto dichiarato il falso.

 Qualche straniero, inoltre,  per accedere al sussidio ha falsamente dichiarato di risiedere in Italia da almeno 10 anni presentando una falsa dichiarazione. In totale sono 13 le persone che hanno indebitamente percepito più di 140.000 .

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Napoli Club Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250