Marigliano, la scuola Elia Aliperti vola in Turchia: con Erasmus si gira per il mondo.

Anita Capasso

*** FOTO ***

MARIGLIANO - Un ponte culturale tra gli studenti turchi e gli alunni dell’istituto comprensivo Don Milani Aliperti. Vola sempre più in alto la scuola. Merito è dell’ entusiasmo dei ragazzi frequentanti e del corpo docente . Si  punta al confronto tra esperienze educative per offrire alla platea studentesca il meglio della formazione,  in linea con il mercato del lavoro.  Lingua, costumi, usi e stili di vita finiscono al centro del secondo meeting del progetto KA 2- Different Quests..- Strategie per l’Apprendimento della Lingua Inglese basate sui Giochi Digitali.

 

 L’appuntamento si è tenuto  dal 10 al 15 gennaio a Samsun (Turchia). E’ stata un’esperienza resa indimenticabile del calore e dall’accoglienza dai vertici della scuola turca. A tutto questo bisogna aggiungere il clima  caloroso che le famiglie ospitanti hanno creato intorno agli studenti, mettendoli subito a proprio agio.  Al centro del meeting le diverse esperienze delle scuole europee che vi hanno preso parte. Obiettivo:  evincere reciprocamente elementi innovativi da poter proporre nelle proprie scuole.

 Il dirigente scolastico Luigi Amato è entusiasta.  Si viaggerà ancora e fra poco gli alunni saranno ospiti all’Aliperti. La formazione fuori dalle aule scolastiche è più proficua e si confronta con esperienze dinamiche e in continuo cambiamento.  La Turchia però è anche storia e arte. Non poteva dunque mancare  la tappa al museo di  Samsun  e ad  una scuola professionale che, come una bottega artigiana , realizza manufatti  tradizionali in ceramica e costosissimi  arazzi  destinati ai sultani o personaggi di spicco della città. Proficua anche la visita   ad  Amasya , una città dove si respira ancora l’aria dell’impero ottomano.

“ Definire proficuo il meeting sarebbe riduttivo  -affermano gli studenti- poiché docenti ed  alunni hanno vissuto una esperienza estremamente coinvolgente e stimolante sia dal punto di vista dell’apprendimento della lingua Inglese, sia dal punto di vista dell’interazione che  della multiculturalità”.  E come tutte le belle cose….cala il sipario…si ritorna a casa tra lacrime  per le amicizie appena sbocciate che bisogna per forza lasciare.

  Bisogna fare rientro i patria.  “Arrivederci a marzo  -dicono i prof. Dell’Aliperti- qui da noi e poi in Danimarca,  in Polonia in Lituania, passando attraverso la prossima visita di Docenti Spagnoli e Francesi  presso la nostra scuola e l’avvio a maggio, sempre qui da noi, di un altro entusiasmante progetto con Croazia, Grecia e Turchia.”

Ben 5 sono i progetti Erasmus dell’Aliperti che sono stati ritenuti meritevoli.  Si tratta di Ka2- Different Quests..- Strategie Per L’apprendimento Della Lingua Inglese Basate Sui Giochi Digitali.

Con l’inglese si viaggia all’Aliperti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore



Amoarchitettura
test 300x250
In Evidenza
test 300x250