Marigliano, era nonno vigile l’anziano caduto dal 5° piano

Redazione

MARIGLIANO - Si chiamava Vittorio Gerardi, aveva 85 anni, il nonnino caduto dal quinto piano di un palazzo di via San Francesco.

Uno dolore immenso e improvviso per la famiglia,   per la città di Marigliano e  per gli   alunni della media Dante Alighieri: il signor  Vittorio era  un nonno vigile amatissimo.

Abitava ad una manciata di metri dalla scuola dove è avvenuta la tragedia,   nel palazzo dove al piano terra c’è l’ufficio postale.

Era garbato, dolce ed educato: era il nonnino di tutta la collettività.  Sono sotto shock i genitori degli alunni. Il suo corpo giaceva a terra, sul marciapiede, ricoperto da un lenzuolo bianco. La tragedia si è verificata proprio quando nella strada vi era un via vai di studenti.

Don Vittorio, così lo chiamavano i piccoli alunni della scuola,  voleva aggiustare un’antenna che era sul balcone ed è salito sulla sedia. Un gesto che si è rivelato fatale. Urla, pianti, inutili i tentativi di soccorrerlo. È  stato l’inizio di  una mattinata tragica a  via San Francesco. È  stato straziante. 

I commenti di alcune persone che lo conoscevano bene:  “Lo ricorderemo sempre don Vittorio, era una persona d’altri tempi. Peccato che sia morto in questo modo.  Siamo scioccati”.

”Una splendida persona, sempre sorridente, affettuoso e semplice. Una bellissima persona:  il nonno di tutti i bambini”, afferma commossa  la mamma di un alunno.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250