Brusciano, scontro mortale: perde la vita un giovane

Anita Capasso

FOTO

 BRUSCIANO - Scontro mortale tra una Peugeot  e due centauri.  Morto un giovane. Si tratta di  Angelo La Gatta. Via Variante 7 Bis ancora una volta  sparge sangue.  Stando ai primi rilievi l' auto di colore bianco si è trovata nel bel mezzo della traiettoria delle due moto, all'incrocio con via Sant'Eucalione. La strada in quel tratto è anche sconnessa e funestata di buche.

L' incidente si è verificato esattamente ad un anno di distanza da un altro terribile impatto dove perse la vita il 25enne Antonio Leone.  Sono tante le croci bianche lungo questo rettilineo d' asfalto. Scattano le polemiche per la sicurezza.

In un lungo post Antonio Castaldo, medico e politico  del PD  scrive: "Mi chiedo fin quando ancora bisogna vedere queste drammatiche scene? Fin quando ancora le madri e i padri devono piangere la vita dei propri figli?  Fin quando ancora dobbiamo raggelarci per il sangue sparso sul freddo asfalto?

 Non si può avere la bacchetta magica, certo, per risolvere problemi di anni. Ma con un po’ di buona volontà, di idee buone e di capacità amministrative non credo ci voglia molto a presentare un serio programma  di sicurezza stradale tale da ridurre o , addirittura,  abbattere gli incidenti".

 Si chiede un tavolo intercomunale: "Semmai, coinvolgendo più Comuni limitrofi, considerate le medesime vicissitudini. A Marigliano, sulla 7 Bis , e a Mariglianella, a via Marconi, da qualche anno, sono state installate telecamere con autovelox che hanno ridotto tantissimo gli scontri tra automobilisti e/o centauri. Si iniziasse a prendere spunto e attuare queste concrete e serie azioni amministrative".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore



Napoli Club Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250