Blitz dei forestali di Marigliano e dei carabinieri di San Vitaliano: sequestri, multe e denunce

Redazione

SAN VITALIANO, CASTELLO DI CISTERNA, SCISCIANO -  Controlli ambientali a tappeto, nei comuni di San Vitaliano, Scisciano e Castello di Cisterna,  dei militari della stazione forestale di Marigliano, agli ordini del comandante Alessandro Cavallo, e  dei carabinieri di San Vitaliano, agli ordini del comandante Vinicio Pesapane.

 Denunciato l’amministratore di una società di prodotti per la pulizia professionale. I militari hanno scoperto che le acque reflue dell’azienda erano sversate senza autorizzazione nella fogna comune. Contestata anche l’omessa tenuta del registro di carico e scarico per i rifiuti pericolosi.

Dovrà rispondere di gestione illecita di rifiuti un imprenditore di San Vitaliano. Nella sua azienda di logistica sono stati rinvenuti materiali speciali stoccati illecitamente: scarti di ferro, materassi, parti di carrozzeria di veicoli e motori intrisi di olio. Il piazzale dove sono stati rinvenuti è stato sequestrato.

All’interno di un cantiere di Scisciano, i carabinieri hanno scoperto che non era stato installato l’apposito quadro elettrico previsto dalla normativa vigente. I lavori sono stati sospesi e il titolare della ditta edile sanzionato. I controlli continueranno anche nei prossimi giorni.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM Service Mercedes Benz Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250