Documenti falsi per incassare 10mila euro: arrestata 24enne incensurata

Redazione

GIUGLIANO IN CAMPANIA -  Si presenta al desk dell’ufficio postale di Via Magellano stringendo tra le mani un assegno di 10mila euro, compilato in suo favore. La somma è piuttosto elevata e il cassiere drizza immediatamente le antenne: qualcosa non quadra.

 

Chiede alla donna i documenti e qualche minuto di pazienza per fare alcune fotocopie. Si allontana e chiama i Carabinieri.

Quando i militari della sezione radiomobile arrivano, verificano il documento e scoprono che è palesemente contraffatto. La 24enne è così finita in manette per possesso di documenti di identificazione falsi, il suo assegno (e la carta di identità) posto sotto sequestro.
Foto di archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250