Marigliano, il pontificio Consiglio della cultura premia i giovani di Pontecitra

Anita Capasso

MARIGLIANO - Il Pontificio Consiglio della cultura premia i ragazzi del rione Pontecitra che gravita nel quartiere di edilizia popolare 219. Il Vaticano pubblica sul proprio sito il video documentario  realizzato dai ragazzi dell’oratorio della parrocchia Sacro Cuore.

Storie di chi ce l’ha fatta e che nella fede e nell’aggregazione ha  trovato la forza e la motivazione per raggiungere grandi mete.I giovani parlano e si raccontano, raccontano le proprie storie, il loro avvicinamento alla parrocchia e l’incontro con il parroco don Ciro Toscano.

Don Ciro è arrivato in chiesa  in piena pandemia e con grande umiltà e spirito di partecipazione è entrato nel cuore della gente. In punta dei piedi ha teso l’orecchio all’ascolto senza pregiudizi e senza alzare distanze.

 

Il motto è :"Chi ha aiuti" . Poi c’è l’enorme fede nella Provvidenza che ogni giorno fa arrivare qualcosa in parrocchia per aiutare i più poveri e deboli. Qui di povertà ce n’è tanta, ma c’è anche tanta dignità.  I giovani si divertono. E pensare che in questa periferia manca tutto e l’erba alta la fa da padrone negli spazi esterni.  

Sono storie di ragazzi che comunicano l’importanza della fede con semplicità e autenticità. Il Pontificio Consiglio della Cultura ha colto il senso della loro interiorità e soprattutto della loro voglia di riscatto. La periferia diventa centrale ed esalta il suo patrimonio : i giovani che vanno sostenuti nelle loro fragilità.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Moto Boutique
test 300x250
In Evidenza
test 300x250