Marigliano, festeggiato il preside Luigi Amato: in quiescenza dal prossimo anno scolastico.

Anita Capasso

*** FOTO ***

MARIGLIANO - Commozione e tanto amore per il saluto al dirigente scolastico, Luigi Amato che va in pensione. Occhi commossi hanno accompagnato l' evento organizzato dal consiglio d' istituto presieduto da Pina Amato. Il preside, Luigi  Amato, coglie il dispiacere  negli occhi dei genitori che in questo ultimi anni hanno visto andare in pensione anche la precedente dirigente Cinthia Grossi. " Non vi dispiacete e non fate paragoni - afferma Luigi Amato- nessuno di noi è uguale ad un altro. Vi ho tutti nel mio cuore".

Prende la parola Pina  Amato, che legge una commovente  lettera riprendendo il motto dell' Istituto : "I care". Il preside Amato ne approfitta per dire ai ragazzi": Credete sempre nelle vostre potenzialità , la bellezza salverà il mondo , impegnatevi per tutelarla e costruirla.  "Se dovessi scegliere un verbo - legge Pina Amato- che dovesse rappresentare Luigi Amato allora la scelta cadrebbe sul verbo “curare” perché incarna perfettamente la personalità  ed il cuore del nostro dirigente. Il  motto I Care di Don Milani ed al quale s’ispira il piano formativo della nostra scuola"  in Gigino ha trovato la massima espressione ".  Va avanti Pina Amato. Cita la frase dello scrittore Irlandese Bernard Shaw:

“ Di tutti quelli che vengono a trovarmi il più saggio è il mio sarto. Ogni volta che viene mi prende le misure” .

Saggio davvero il nostro, Luigi Amato, chiamato affettuosamente Giggino. " Egli  si prende sempre la briga di prendere il metro prima di usare le forbici anche se chi deve indossare l’abito è sempre la stessa persona. Ha dato sempre a tutti noi una possibilità e non solo quella di bussare alla sua porta che poi era sempre aperta. Ha dato la possibilità di essere guardati sempre in un modo nuovo".

A ricordo dell' evento il Consiglio ha pensato ad un regalo speciale in linea con la sensibilità e la formazione cattolica del preside: una donazione ai “Bambini Cardiopatici nel Mondo”  onlus, un’associazione laica e indipendente che garantisce cure mediche cardiochirurgiche di qualità ai bambini malati di cuore ovunque essi vivano".

L' Onlus è operativa nei paesi  dilaniati dalla  povertà e dalla instabilità economica.  L' intento è  contrastare  il tasso di mortalità infantile dovuto alle cardiopatie congenite. Al preside poi ,per immortalare l' evento, viene consegnata una tela con un cuore dipinto di colore rosso vivo.  " Questa tela precisa - Pina Amato-  rappresenta il cuore quello che Giggino lascia nella nostra scuola". Dietro il quadro  è accompagnato dalla frase:

"Quando ti piace un

fiore, semplicemente lo cogli.

Ma quando ami un fiore, lo annaffi tutti i giorni".

Sono seguiti scroscianti applausi. "Grazie per  le preziose gemme che hai fatto sbocciare con la tua cura". Fuori c' è una mega sorpresa: c' è il bagno di folla dei ragazzi di estate ragazzi , in gran parte alunni dell' Istituto comprensivo , accompagnati dal sociologo Fedele e dal parroco don Salvatore Spiezia.

 I ragazzi hanno preparato una bellissima performance di canto e coinvolgono il preside in un girotondo d' amicizia e amore. I ragazzi gli consegnano la  maglietta di questa estate 2022 dedicata alla pace.  L' istituto comprensivo don Milani - Aliperti   ha sempre operato  in rete con la parrocchia e la Coop Irene '95. e non ha voluto fare mancare il proprio apporto .  Ciao preside Luigi Amato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore