Incendio Nola: il sindaco di Saviano chiede ulteriore centraline all'Arpac

Redazione

SAVIANO - In riferimento all’incendio che si è sviluppato nel pomeriggio di ieri a Nola, che ha interessato un capannone all’interno di un parcheggio di una ditta di trasporti, il Sindaco di Saviano Vincenzo Simonelli, considerato che il sito in questione è posto al confine con il territorio del Comune di Saviano e  vista la sussistenza di un fenomeno di dispersione di fumi dovuti alla combustione di materiali, allo stato, non identificati nell’atmosfera, ha sollecitato il Comune di Nola alle iniziative di propria competenza nei confronti dell’Arpac.

Come è noto, quest’ultima, ha già presente sul territorio di Saviano una stazione mobile per il rilevamento delle polveri sottili. Il Comune di Saviano ha chiesto, informando anche la Prefettura di Napoli, la integrazione del rilevamento in atto per le eventuali fughe di diossina

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM SERVICE 2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250