Il mariglianese Pasquale Iossa diventa magistrato

Giovanni Caruso

MARIGLIANO -  Pasquale Iossa è un nostro giovane concittadino di 32 anni che ha da poco coronato il suo sogno di diventare magistrato, un sogno tanto bello quanto complicato che richiede un percorso fatto da tanti anni di studio e, dopo i 5 anni di università, bisogna poi completare con un tirocinio di 18 mesi in tribunale e Pasquale ha scelto il settore penale, da sempre la sua passione.

Sentiamolo: "E' stata una bellissima esperienza dove in pratica scrivevo gli atti per il mio giudice affidatario e partecipavo nell'emanazione delle sentenze. Nel frattempo mi preparavo ad un corso privato tenuto da un giudice per scrivere i temi ogni giovedì, visto che il concorso è una prova fatta di 3 temi in diritto civile, penale e amministrativo. Dopo vari tentativi dove sono riuscito a raccogliere soltanto risultati parziali con idoneità soltanto in alcune materie, poi c’e stato il blocco dei concorsi per 2 anni a causa del covid e quindi, all’improvviso, a soli tre mesi dal concorso sono cambiate in corsa le regole: non più tre prove in 8 ore, ma due in 4 ore, è come allenarsi 4 anni per correre la maratona e poi a pochi mesi dall’evento diventa una gara di velocità. Per fortuna sono riuscito ad adattarmi in tempo e, dopo 10 mesi di correzioni ho avuto il 20 maggio la bellissima notizia di aver superato gli scritti. Alla gioia iniziale però è subentrato il pensiero di 18 materie da studiare per l’orale in appena 3 mesi, in un'estate particolarmente torrida. Fortunatamente il 15 settembre è andato tutto per il meglio e la commissione mi ha premiato anche con dei voti molti alti. È stato il coronamento di un lungo percorso e voltandomi indietro ogni giorno di fatica è valso. Ora mi attende un periodo di pratica di 18 mesi dove lavorerò sia nel diritto civile che in quello penale in procura, così da poter scegliere il mio lavoro futuro. Il mio sogno è lavorare in come Pubblico Ministero, lavoro non facile ma dal notevole fascino ma il più è fatto e il meglio, spero, deve ancora venire".
Complimenti Pasquale, ad maiora.

 

 Nella foto Pasquale Iossa

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giovanni Caruso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250