Napoli-Caditoie ostruite e allagamenti in città: si riunisce la commissione Infrastrutture

Paolo Isa

Con il presidente Nino Simeone, la commissione Infrastrutture, Lavori Pubblici e Mobilità ha incontrato i tecnici di ABC e del Servizio Ciclo Integrato delle Acque per discutere della situazione delle caditoie ostruite in diverse aree della città, alla luce degli episodi di allagamento connessi alle grandi piogge di questi giorni. Un problema, è emerso nel corso della riunione, che deve prevedere un lavoro concertato e sinergico tra ABC e Asìa, tra le quali verrà  siglato a breve  un protocollo operativo.

Nel dibattito, i consiglieri intervenuti – Aniello Esposito (Partito Democratico), Salvatore Flocco (Movimento 5 Stelle), Gennaro Acampora (PD), Walter Savarese d’Atri (Manfredi Sindaco), Claudio Cecere (Movimento 5 Stelle), Toti Lange (Misto) - hanno posto l’accento sulla necessità di un  cronoprogramma dettagliato degli interventi sul territorio e la necessità di prevedere squadre di pronto intervento in occasione delle allerte meteo, in particolare in prossimità delle scuole, assicurando sempre la pulizia e lo spazzamento delle strade.

I tecnici di ABC, Pasquale Speranza e Paolo Iandolo, hanno illustrato i dettagli degli interventi effettuati, ribadendo il carattere complesso della struttura delle reti fognarie cittadine, che non può risolversi solo con lo spazzamento e la pulizia delle circa 100mila caditoie esistenti in città, delle quali circa 40mila sono state già oggetto di interventi da parte di ABC dal 2019, anno in cui la gestione della rete fognaria è stata affidata all’azienda.

Sono inoltre note ad ABC le aree critiche della città ma, ha chiarito Speranza, nel caso degli episodi di allagamento degli ultimi giorni siamo di fronte a fenomeni meteorologici eccezionali che tuttavia avrebbero potuto essere alleviati con una tempestiva operazione di spazzamento delle superfici, anche nei sottopassi, in previsione delle allerte meteo. 

Resta il tema della collaborazione con i cittadini per evitare sversamenti di rifiuti che aggravano la situazione, ma anche quello di una maggiore cooperazione con le Municipalità, alle quali ABC ha chiesto di segnalare criticità per programmare interventi, ricevendo però raramente risposta. Su questo, ha concluso il presidente Simeone, la Commissione si adopererà nelle prossime settimane, chiedendo anche la convocazione di un tavolo operativo per coordinare più efficacemente gli interventi sulle caditoie di ABC e Asìa.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Paolo Isa >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Amoarchitettura
test 300x250
In Evidenza
test 300x250