Castello di Cisterna: in manette 2 pusher nella 219.

Redazione

Castello di Cisterna - Operazione a largo raggio nel complesso di edilizia popolare 219/81 per i Carabinieri di Castello di Cisterna che durante i controlli e le diverse perquisizioni hanno arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti un’incensurata 27enne di Barra e Fernando Antonio Forte, 31enne di Acerra già noto alle forze dell’ordine. Gli arresti sono avvenuti in 2 diverse occasioni.


La 27enne stava cedendo una dose di crack a un “cliente” all’interno del complesso popolare quando è stata sorpresa dai militari della sezione operativa. Perquisita, è stata trovata in possesso di altre 2 dosi di crack e 1 di cocaina.

I militari della sezione radiomobile invece, hanno sorpreso l’uomo mentre cedeva del crack a un ragazzo del posto. Nelle tasche del 31enne rinvenute e sequestrate 19 dosi della stessa sostanza, 8 dosi di cocaina e 295 euro in contanti verosimilmente provento illecito.


Gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di giudizio. I due clienti, invece, segnalati alla Prefettura.


Durante i controlli effettuati nelle aree comuni i militari hanno rinvenuto e sequestrato due pacchi di crack e cocaina per un peso complessivo di 200 grammi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



MM_Mariano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250