Tufino, consiglio di Stato annulla risultati competizione elettorale: "Una sconfitta per la democrazia"

Vincenzo Esposito

TUFINO – “Il consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Quinta), definitivamente pronunciando sull’appello, come in epigrafe proposto, lo accoglie e, per l’effetto, in riforma dell’appellata sentenza, accoglie il ricorso di primo grado, annullando la proclamazione degli eletti alla carica di sindaco e consigliere comunale del 2.6.15 del Comune di Tufino”.

Si tratta di parte del contenuto della sentenza del Consiglio di Stato che apre ad un possibile nuovo disagio per la comunità di Tufino. Con la stessa viene annullato il risultato della competizione elettorale che vide vincente la lista “Tufino Bene Comune”, guidata dal poi divenuto sindaco Franco Esposito.

La sentenza è frutto di una lunga battaglia condotta dal gruppo Progresso Civico Tufino: sulle novità odierne, le parole di Claudio Ferone –“ La sentenza del Consiglio di Stato mette la parola fine ad una bruttissima pagina. Subito si è capito che qualcosa non era andato. Ci abbiamo creduto e abbiamo combattuto per vedere riconosciute le ragioni dei Tufinesi. Le elezioni le aveva vinte Progresso Civico e oggi il Consiglio di Stato ha annullato quella competizione elettorale. Tutti a casa ma non c'è niente da festeggiare perchè in quell'elezione ha perso solo Tufino a causa di chi l'ha privata anche del diritto alla democrazia”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Vincenzo Esposito >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250