Mariglianella, il Governo locale riconferma il Sostegno Alimentare per le fasce deboli anche per il 2019

Nicola Riccio

MARIGLIANELLA - A Mariglianella cresce il fabbisogno delle fasce deboli con l’aumento dei nuclei familiari cui viene dato accesso al sostegno alimentare che, nell’anno 2017, aveva già raggiunto quota 145, mentre per l’anno 2018 è stata fatta una integrazione in accoglimento delle 170 istanze giunte al Comune. Per il 2019 è stato riconfermato dall’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Felice Di Maiolo, avente come Assessore alle Politiche Sociali Luisa Cucca, l’attività filantropica del triennio 2018/2020 basata sulla sottoscrizione di un Protocollo d’Intesa con l’Associazione Banco Alimentare Campania Onlus. 

Il Progetto “Condividere i bisogni per condividere il senso della vita”, che è stato avviato con la Delibera di Giunta Comunale n. 86 del 2017, su proposta del Responsabile del Servizio Affari Generali, dott. Francesco Principato, ogni anno riscontra un crescente numero di richiedenti il prospettato sostegno alimentare.

Anche quest’anno il Sindaco Felice Di Maiolo è determinato a venire incontro, fino ad esaurimento richieste, l’intera platea dei richiedenti che hanno risposto allo specifico Avviso Pubblico approvato con determina n. 17 del 16 gennaio 2019, del Responsabile del Servizio Affari Generali il quale ha anche provveduto a procrastinarne, concordemente con il Banco Alimentare, la scadenza, dal 28 febbraio al 27 marzo, riconoscendo le lunghe attese dei cittadini per il rilascio della necessaria documentazione reddituale e socio-economica da parte degli enti competenti.

Le persone ed i nuclei familiari che hanno fatto regolare richiesta potranno accedere al sostegno alimentare, così come fortemente auspicato dal Sindaco Felice Di Maiolo il quale ha sollecitato il Banco Alimentare al soddisfacimento della crescente richiesta proveniente da Mariglianella dovuta alle diffuse condizioni di disagio economico.

Dopo l’integrazione dell’elenco degli aventi requisiti e l’accoglimento da parte del Banco Alimentare si continuerà per il 2019 con la distribuzione a cadenza mensile delle derrate alimentari, con esclusione del solo mese di agosto.

Il Primo Cittadino, Felice Di Maiolo, ha affermato che “come Amministrazione Comunale intendiamo dare continuità per l’anno 2019 alle efficaci politiche sociali ed agli adeguati interventi di prevenzione, di contenimento e di sostegno al disagio economico patito da tanti nuclei familiari. Ogni opportunità che la legge ci permette di cogliere verrà indirizzata a favore delle fasce deboli pur nella ridotta disponibilità delle risorse economiche. Ma tutto ciò non ci spaventa, il nostro impegno non verrà mi meno e nessuno resterà indietro nel processo di inclusione sociale ”.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Nicola Riccio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250