Marigliano, opposizione: basta multe sui grattini scaduti .

Anita Capasso

MARIGLIANO - Si faccia come nei paesi evoluti facendo pagare solo l'integrazione.  A chiederlo con una lettera scritta, indirizzata al palazzo di città, sono i consiglieri Mena Iovine, Michele Cercielllo e Francesco Capasso  i quali denunciano che  a fronte di pochi minuti di ritardo , oltre la scadenza del grattino , i cittadini mariglianesi sono costretti a pagare 26 euro di multa ridotta a 18,20 euro se pagata  nei 5 giorni successivi al verbale.

 Intanto la ditta che gestisce le aree di sosta  non viene multata per il ritardato versamento del relativo aggio. Ma la legge non è uguale per tutti?

 L' opposizione  chiede: "Quanto pagherà  la ditta per il ritardato pagamento del canone trimestrale di oltre 30.000 euro visto che i pagamenti sono fermi al canone del mese di gennaio? ".

Ci vanno  giù duro i consiglieri:" Ad oggi non ci risulta che l'Amministrazione tanto zelante con i cittadini abbia applicato penali alla ditta inadempiente".

In attesa di ricevere la documentazione di verifica delle altre anomalie riscontrate nell'appalto, i  consiglieri hanno  richiesto all'Amministrazione di non riconoscere alla ditta concessionaria il  30%  dell'incasso delle multe.  E non solo,  in ottemperanza alle leggi nazionali del codice della strada chiedono di non applicare più le multe sui grattini scaduti ma consentire l'integrazione del pagamento come avviene nelle città.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



l'Oceano Superstore300x600
test 300x250
In Evidenza
test 300x250