Campania, Marrazzo (PD): la Graduatoria degli O.s.s. dell'Asl Napoli 2 Nord è un grande traguardo. Boccata d'ossigeno per la sanità campana

Anita Capasso

NAPOLI - “Da pochi giorni si è concluso il concorso degli Operatori Socio Sanitari vincitori della selezione bandita dall’Asl Napoli 2 Nord, a cui va il plauso di aver gestito per la prima volta una procedura concorsuale con migliaia di partecipanti e averlo fatto con grande serietà e con un dispendio enorme di energie e risorse. Sono 792 gli operatori formati che già dalla prossima settimana prenderanno servizio. Adesso è indispensabile che si facciano delle convenzioni affinché tutte le Aziende possano attingere alla graduatoria dell’Asl Napoli 2 Nord. Tenuto conto delle disponibilità economiche e mettendo in campo misure per il contrasto alla storica carenza di personale, adesso i dirigenti non hanno più alibi”.

 

Così in una nota stampa arriva il commento del Presidente della commissione Attività Produttive della Regione Campania Nicola Marrazzo.

“Si tratta di un esercito di quasi 800 persone da distribuire presso le Aziende del sistema Sanitario Campano. Ci sono presidi – ricorda Marrazzo – come l’ospedale di Giugliano, il Santa Maria della Grazie di Pozzuoli, il San Giovanni di Dio di Frattamaggiore e il Rizzoli di Ischia che necessitano di personale formato e preparato. Mi auguro che si proceda al più presto con le convenzioni tra le varie strutture sanitarie, affinché si attinga dalla graduatoria stilata dall’Asl Napoli 2 Nord, che ha gestito un concorso dalla durata di 2 anni, che ha selezionato i migliori uomini e le migliori donne per coprire questo importante ruolo nella sanità campana. È una boccata d’ossigeno – conclude il presidente – che si attendeva da troppo tempo”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ambiente300x600-2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250