Ciarambino: i due codardi fuggono ancora dal confronto. Livello mai così basso

Redazione

La candidata alla presidenza della Regione Campania a margine del faccia a faccia in Rai: “Non consentiamo a questi due personaggi di mettere di nuovo le mani sul nostro futuro”

NAPOLI - “I due codardi ancora una volta in fuga. Negli studi Rai di Napoli è andata in scena la medesima gag di qualche giorno fa. Al confronto con tutti i candidati presidente neppure oggi si è presentato De Luca, fornendo il pretesto a Caldoro di scappare via a gambe levate e di sottrarsi dal confronto.

Mai una campagna elettorale era scesa a livelli così bassi e infimi. Mancando di rispetto ai candidati presenti, il comico De Luca e la comparsa Caldoro hanno mancato di rispetto a tutti i cittadini della Campania. Questo è il livello di chi ha già governato la nostra regione, fallendo miseramente ogni obiettivo e precipitandoci agli ultimi posti in tutti gli indici di vivibilità. A questi personaggi non dobbiamo più consentire di decidere delle nostre sorti e di quelle dei nostri figli.

La maggioranza dei cittadini della Campania può ancora aiutarci a ribaltare qualunque risultato e a concederci la possibilità di dar vita al vero cambiamento per questa regione”.

Lo ha dichiarato la candidata alla presidenza della Regione Campania Valeria Ciarambino, a margine del confronto tra i candidati alla presidenza della Regione Campania nella sede Rai di Napoli.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



l'Oceano Superstore300x600
test 300x250
In Evidenza
test 300x250